Pi Zero, un computer da 5 dollari

Pi Zero, un computer da 5 dollari

4

Pi Zero è il nome del primo PC al mondo a costare 5 dollari. La nuova board programmabile realizzata dalla Fondazione britannica Raspberry Pi e, come i suoi fratelli piu’ famosi (Pi e Pi2), ha tutti i componenti essenziali di un PC di base ( con qualche rinuncia per contenerne i costi). E’ rivolto principalmente agli sviluppatori, per realizzare progetti robotica, domotica o legati all’internet delle cose, ma anche a chi si avvicina per la prima volta al mondo della programmazione e ha bisogno di una piattaforma su cui fare pratica. La scheda presenta uno spessore di appena 5 mm, ha un SoC Broadcom BCM2835 (ARM11) da 1 GHz, 512 MB di RAM, slot per microSD e un connettore mini HDMI per l’uscita video Full HD.

pizero_02

Non dispone di porta Ethernet, ma si può collegare un adattatore Wi-Fi alla porta USB OTG. Funziona perfettamente con Raspbian, OS basato su GNU/Linux con interfaccia in stile Windows: siamo quindi certi che prenderà  piede anche tra i smanettoni.

E’ possibile acquistarlo ed avere maggiori dettagli andato al sito cliccando qui: Raspberry Pi.