Tags Posts tagged with "chat"

chat

11

Perche’ molti hanno puntato su Telegram? Ci sono gia’ servizi affermati come Viber, LINE e WeChat, quindi perché dirigersi su un servizio completamente nuovo? Forse per fare tendenza ?? Ma sarebbe un po’ azzardato.

Io sono uno di quelli che al progetto Telegram crede tanto, specialmente perché sarebbe bello vedere un progetto Open Source vincere sui software proprietari dato che, cose del genere, è raro che accadano.

La  forza di Telegram  è sicuramenteo la privacy ed è anche la “scusa” alla quale molti utenti fanno riferimento per cambiare. Perché Telegram cmq punta così tanto alla privacy?? Questo perchè  Telegram è stato creato da due ragazzi Russi e sappiamo tutti che la Russia non è proprio così libertina come è invece il nostro Stato. Così, Telegram, ha lo scopo di proteggere gli utenti e di renderli liberi dal controllo dello Stato.

Telegram non è invalicabile ma non è nemmeno così facile bucarlo. Vengono utilizzate API create appositamente e un protocollo chiamato MTProto che è veramente ben pensato: questo protocollo è basato su una crittografia simmetrica AES a 256-bit, la crittografia 2048 RSA e la Diffie–Hellman secure key exchange. E’ stato progettato in modo da essere ben protetto da molti tipi di attacchi.

Abbiamo circa 20 milioni di utenti registrati su Telegram ma, ad ad utilizzarlo non sono in tanti in quanto la maggior parte di utenti tende ad usare quello che fa tendenza e che ovviamente ha preso mercato.

Telegram risulta essere nella sua categoria una delle migliori applicazioni. Utilissima sia da pc che su tablet. Viene continuamente ottimizzata ed ogni volta fa passi da gigante. Ottima la gestione degli allegati di grandi dimensioni, sul consumo della batteria e sulla precisione dei tempi d’invio oltre come abbiamo gia’ detto di avere un occhio di riguardo sul rispetto della privacy, cosa non da poco.

78

Come si usava negli anni 90, Facebook , ripropone le chat rooms attraverso un’ app che permette di creare “stanze”, dove è possibile discutere di qualsiasi argomento anche in forma anonima.

L’App in questione si chiama Rooms e permette di creare stanze di discussioni su qualsiasi argomento si voglia. Proprio come si usava una volta con la rooms-02-ok_trete Irc; il moderatore, colui che fonda la stanza, può decidere chi ammettere alla discussione. Gli utenti possono usare pseudonimi (nickname) senza usare il proprio profilo di Facebook. Una novità rispetto alle vecchie chat e la possibilità di pubblicare foto e video all’interno.

L’app è completamente esterna dal social network ed è scaricabile solo dall’App Store Usa.

RANDOM POSTS

5
Per accedere ai svariati servizi di Google sarà sufficiente un'email e uno smartphone. Secondo alcune fonti Big G starebbe provando una nuova modalità di...