Tags Posts tagged with "iphone"

iphone

9

Aperta la sfida a Twitter!! Si gioca sul terreno delle notizie in tempo reale. Facebook mette piede su un territorio che finora era stato dominio incontrastato dell’uccellino di San Francisco: Twitter. L’arma con cui si addentrerà in questo nuovo territorio  si chiama Notify.

Notify, nata in risposta alla nuova funzionalità Moments di Twitter, è un app che fornisce notifiche tempestive sulle cose che vi interessano, dalle fonti che amate, il tutto in un unico posto. L’app, disponibile su iTunes solo per iPhone (almeno al momento in cui scriviamo), permette, una volta loggati con il proprio account Facebook, di operare una selezione all’interno dei network di nostro interesse, canali TV, portali di notizie, siti Internet, quotidiani, TG…per ricevere in ogni momento gli aggiornamenti su tutti gli argomenti che vogliamo.

Cosa promette la nuova APP?

Il servizio, per ora disponibile solo in America, sembra già abbastanza agganciato non solo ai principali network commerciali, ma anche a una grande quantità di veicoli d’informazione ufficiali e non. Possiamo selezionare il nostro “palmarès” di aggiornamenti con una grande ampiezza di scelta, cercando sia per argomenti che per tipologia di network. Le notizie in real time vengono ricevute sullo schermo del telefonino (se abbiamo le notifiche abilitate) e possiamo renderle leggibili anche sulla schermata di blocco, cosi’ da non perderci nessuna “breaking news”, che si tratti di cronaca, risultati sportivi, notizie di politica, gossip, tecnologia e cosi’ via: dagli argomenti piu’ caldi e discussi a quelli di nicchia. Avere Notify sarà’ come sottoscrivere un numero indefinito (quanti ne vogliamo) degli ormai obsoleti abbonamenti a servizi SMS; quelli che offrivano anche le principali testate italiane, per intenderci.

Che tempo fa?notify-pairing Ci pensano i social!

Oltreoceano, uno degli usi più comuni delle notifiche Twitter è il controllo del meteo in tempo reale. Puo’ sembrare un servizio poco utile in Italia, ma in luoghi come l’Est Coast, dove la temperatura cambia repentinamente di venti gradi e dove ci sono frequenti temporali con uragani e tornado, ci si affida moltissimo al meteo online. Il Governo federale offre addirittura un servizio che avvisa i cittadini inviando un SMS con una suoneria speciale in caso di eventi meteo di una certa rilevanza. E anche in questo Notify può essere un valido aiuto.

8

Possono essere molteplici i motivi per cui si vorrebbe eliminare un contatto da whatsapp e per farlo non basta solo eliminarlo dalla rubrica. Un contatto eliminato dalla rubrica può continuare ancora a scrivervi e controllare se siete online o no.

Per evitare tutto ciò il contatto deve essere bloccato. Per farlo basta seguire dei semplici passi che possono variare in base al tipo di sistema operativo del vostro telefono.

Su Android:
  1. Apri WhatsApp.
  2. Tocca Menu > Impostazioni > Account > Privacy > Contatti bloccati. Questa pagina visualizzerà tutti i contatti bloccati.
  3. Tocca l’icona in alto a destra come da figura per selezionare un contatto da bloccare12367048_10207994827136874_1453358694_n
  4. Seleziona il contatto che desideri bloccare dalla lista

 

Per bloccare un numero non salvato sul tuo telefono
  1. Apri la chat con il contatto sconosciuto.
  2. Tocca Blocca.

Quando ricevi il primo messaggio da un contatto sconosciuto, avrai anche la possibilità di selezionare Segnala come spam. L’utente verrà segnalato e aggiunto alla tua lista dei Bloccati.

 

Per sbloccare un contatto
  1. Tocca Menu > Impostazioni > Account > Privacy > Contatti bloccati.
  2. Tocca e tieni premuto il nome del contatto.
  3. Seleziona Sblocca dal menu a comparsa.

In alternativa, puoi semplicemente inviare un messaggio al contatto bloccato e ti verrà chiesto di sbloccare il contatto.

 

Su iPhone:
Per bloccare un contatto che non è memorizzato nella rubrica
  1. Accedi alla chat con quella persona.
  2. Tocca il numero di quella persona nella parte superiore della chat.
  3. Tocca Blocca contatto

16eb5855fbd61ae9dc77f90371039b988ff3f468

 

 

Per bloccare un contatto memorizzato nella rubrica del tuo telefono
  1. Accedi a WhatsApp > Impostazioni > Account > Privacy > Bloccati
  2. Tocca il pulsante Aggiungi.

982ff86fad0c0e4d93a46a57ae925c2a08e7adf73eebbcf73416d289af6ec684cf9a37feb8842094

 

 

 

 

 

 

 

 

 

3.  Quando ricevi un messaggio iniziale da un contatto non salvato nella rubrica del tuo telefono, e desideri bloccare questo contatto, tocca il tasto Blocca. Se si tratta di un messaggio di spam, avrai anche la possibilità di scegliere Segnala spam, quindi toccare Segnala e blocca.

d

 

Per sbloccare un contatto

Per sbloccare un contatto, apri la lista dei Bloccati seguendo i sopraelencati passaggi, quindi scorri verso sinistra sul contatto che desideri sbloccare e tocca Sblocca.

11

Flir One la telecamera ad infrarossi, finalmente anche per dispositivi Android. Questa telecamera, presentata nel 2014 ma solo per dispositivi Apple, si collega al nostro dispositivo tramite micro-USB o porta lightning ed è in grado di visualizzare immagine ad infrarossi mostrando qualsiasi sostanza calda o corpo che si muove in tempo reale.

Cosa potreste farci?

Potrebbe essere utilizzata per controllare dispersioni di calore all’interno della flir oneproprio abitazione, per scoprire animali notturni nel vostro giardino di casa, trovare cortocircuiti elettrici, individuare fughe nel riscaldamento a pavimento, vedere quali sono stati gli ultimi tasti premuti di una tastiera. Insomma, che sia per studio o per divertimento, potete dare spazio alla vostra immaginazione e ne rimarrete sicuramente soddisfatti.

A differenza del modello per iPhone, presentato l’anno scorso, in questa versione per Android abbiamo alcune migliorie. Il design è stato riprogettato in maniera tale da poter ospitare un sensore più potente e una batteria integrata così da non far scaricare quella dello smartphone. Inoltre attraverso un’ app dedicata è possibile ottenere una letture della temperatura istantanea, utilizzare un numero di filtri differenti, ed anche girare video time-lapse.

FLIR One arriverà sul mercato entro la fine dell’anno ad un costo di circa $ 200-300. Per maggiori informazioni vi rimandiamo sul sito del produttore: Flir One.

13

Automatic Link è il nuovo accessorio per la vostra macchina e per il vostro iPhone presentato da The Verge al Ces 2015. Un supporto che permette, collegandolo all’ingresso OBD della vettura, di avere tutte le statistiche e le informazioni di guida della vostra macchina sullo smartphone. Potrete monitorare direttamente sul vostro iPhone la diagnostica di bordo di tutte le auto vendute negli Stati Uniti dal 1996 ad oggi. L’app si collega mediante tecnologia Bluetooth 4.0 ed è sviluppata in maniera tale di garantire attraverso algoritmi di risparmio energetico un consumo limitato della batteria del telefono.

Automatic Link essendo dotato di GPS in caso di incidente, potrà immediatamente comunicare la vostra posizione alle forze dell’ordine o anche sapere dove avete parcheggiato la macchina. Tra le diverse feature disponibile, sicuramente le più utili risultano essere la Drive Score e la Time-Line.

Drive Score:  e’ un feedback personalizzato. Rilascia  nell’ arco della settimana un punteggio che va da 0 a 100 basandosi sulle frenate e le accelerazioni e prendendo in analisi la sicurezza della guida. Più alto sarà il punteggio più benzina avrete risparmiato.

Time-Line:  rilascia informazioni dettagliate su dove siete diretti e quanto carburante vi serve. I dati sono calcolati in base al vostro consumo effettivo e le medie immagazzinate nel corso dei viaggi già effettuati.

Questo dispositivo sarà disponibile dal mese di maggio soltanto per il mercato americano al prezzo di 70 dollari.  Ancora non si hanno notizie circa un possibile arrivo in Italia o in Europa.

32

Kwikset è una serratura intelligente con un sistema bluetooth che potrete aprire direttamente dal vostro  iPhone tramite un applicazione. Sviluppato da Black & Decker’s e il funzionamento è davvero semplice : vi basterà aprire l’app direttamente dal tuo smartphone , cliccare sul catenaccio e la porta si aprirà.

Kwikset-Kevo-image-004E’ un’accessorio tecnologico davvero utile , e vi dara’ due possibilità di aprire la porta di casa: cliccando sul catenaccio nel iPhone oppure avvicinando il dito nella serratura; infatti Kwikset Kevo sfrutta la tecnologia Bluetooth 4.0 e così non dovrete cacciare neanche l’iPhone dalla tasca per aprire la serratura di casa .  UniKey, la casa produttrice, ha annunciato che questo nuovo modo di aprire la serratura di casa è “una tecnologia innovativa che trasforma il vostro smartphone in una chiave elettronica” . Una delle chicche di questa nuova serratura è di fornire temporaneamente la possibilità a un altro utente iPhone di aprire la propria porta di casa

Per merito di questa funzione, gli utenti possono concedere una chiave a tempo limitato per una cameriera o imprenditore, o le opzioni di accesso più permanente per i familiari , intimi o compagni di stanza. Kwikset-Kevo-image-002Kwikset Kevo , è alimentato da quattro batterie AA che hanno una durata di anche  un anno. Inizialmente sarà lanciato in esclusiva per i dispositivi Apple con tecnologia Bluetooth 4.0 , sarà infatti compatibile con l’iPhone 4S / 5, iPad 3/4, iPad mini ed e iPod touch di quinta generazione. Da anche la possibilità  di ri-codificare il nuovo catenaccio con il tasto fisico vecchio e l’accessorio utilizza la crittografia di livello militare per la comunicazione wireless .  Appena verrà aperta un porta con serratura Kevo, vi verrà subito inviata una notifica push nel vostro iPhone così potrete sapere in tempo reale tutto cio’ che accade nella vostra casa.

85

I nuovi iPhone 6 e iPhone 6 Plus sono gli ultimi due dispositivi targati Apple presentati il 9 settembre. Caratteristica innovativa rispetto ai precedenti è il design. Le dimensioni crescono e si abbandonano gli angoli squadrati per dare spazio a quelli arrotondati. Misurano rispettivamente 4,7 e630x352xiphone_6_dimensioni1.jpg.pagespeed.ic.oNNVWdNwmm 5,5 pollici di diagonale a schermo e nonostante la grandezza risultano comodi da tenere in mano anche se forse un po’ scivolosi.  Altro punto a favore del deisgn è lo spessore. 6,9 mm per iPhone 6 e 7,1 mm per iPhone 6 Plus. Grazie ad un nuovo polarizzatore lo schermo risulta visibile anche in piena luce; inoltre i colori risultano molto brillanti.

 

Il chip A8 con architettura a 64 bit nonostante non sia tra i più potenti tra i suoi concorrenti riesce a garantire prestazioni esemplari. Architettura che garantisce un minore riscaldamento e un aumento della durata della batteria. Due fattori molto importanti in un telefono.

Aspetto di certo non trascurato considerando l’enorme uso e quindi l’importanza per l’utente finale è la fotocamera. Anche qui abbiamo delle novità. Abbiamo un sensore iSight da 8 megapixel con apertura f/2.2; ma la novità è data dalla messa a fuoco. Infatti è stata introdotta una nuova tecnologia, focus pixel, che consente di migliorare la messa a fuoco automatica, sia in fase di scatto che durante la registrazione dei video. Video che possono essere girati in HD a 1080 p e 60 fps, in modalità moviola a 240 fps e in Time-lapse.  Quest’ultima modalità viene descritta dall’Apple nel seguente modo:

“Cattura l’esperienza di un sole che cala o un fiore che sboccia con la nuova modalità time-lapse nell’app Fotocamera. iOS 8 svolge tutto il lavoro, scattando le immagini ad intervalli dinamici pre-impostati. Il risultato è un video che mostra una sequenza accelerata delle foto nel tempo.

Basta impostare il proprio dispositivo affinché questo scatti durante gli intervalli desiderati. Gli sviluppatori potranno accedere alla funzionalità time-lapse con uno swipe dall’app Fotocamera e le creazioni verranno salvati in album dedicati dell’app Immagini.”

RANDOM POSTS

5
Per accedere ai svariati servizi di Google sarà sufficiente un'email e uno smartphone. Secondo alcune fonti Big G starebbe provando una nuova modalità di...