Tags Posts tagged with "mobile"

mobile

102

YothaPhone e’ uno smartphone Android (4.4, KitKat®)  con due schermi: uno davanti in Full HD  AMOLED e uno dietro di buon livello. Molto bello da tenere in mano e  design davvero curato. Fattore di grande importanza è il tempo di lettura: fino a 100 ore. Con Yotaphone la durata della batteria non viene espressa in ore ma in giorni! Vengono garantiti 5 giorni di lettura con una sola carica e 2 giorni di funzioni smartphone base se configurato YotaEnergy.yotaphone2-lead_2

Lo schermo a colori ha le seguenti caratteristiche: schermo 5” AMOLED, Full HD 1920×1080, 16 milioni di colori, capacitivo full, touch 442 ppi, vetro Corning Gorilla 3, mentre il display sempre attivo: schermo 4,7” , Electronic Paper 960×540 ,scala di grigi a 16 livelli, capacitivo full touch,235 ppi, vetro Corning Gorilla 3.  Inoltre lo schermo sempre acceso non affatica la vista e garantisce una buona leggibilità anche sotto la luce diretta del sole. Per quanto riguarda la parte video, abbiamo la possibilità di filmare in Full HD 1080px, 30fps e scattare foto a 8 MP.

Il processore è di ultima generazione un Qualcomm® Snapdragon™ 800 2,2 GHz quad-core in grado di garantire prestazioni eccellenti anche per l’utente più esigente. Sul versante delle funzionalita’ a questo YotaPhone 2 non manca davvero nulla. A cominciare dal modulo LTE 4G che permette un trasferimento dati e una navigazione in internet eccellente, passando per la connettivita’ Wi-fi e il GPS. Inoltre lo spessore di solo 9 mm lo rende ancora più interessante.

Il prodotto è possibile acquistarlo al prezzo di 749 euro direttamente dal sito: yotaphone

Il video sottostante mostra dei casi di utilizzo

85

I nuovi iPhone 6 e iPhone 6 Plus sono gli ultimi due dispositivi targati Apple presentati il 9 settembre. Caratteristica innovativa rispetto ai precedenti è il design. Le dimensioni crescono e si abbandonano gli angoli squadrati per dare spazio a quelli arrotondati. Misurano rispettivamente 4,7 e630x352xiphone_6_dimensioni1.jpg.pagespeed.ic.oNNVWdNwmm 5,5 pollici di diagonale a schermo e nonostante la grandezza risultano comodi da tenere in mano anche se forse un po’ scivolosi.  Altro punto a favore del deisgn è lo spessore. 6,9 mm per iPhone 6 e 7,1 mm per iPhone 6 Plus. Grazie ad un nuovo polarizzatore lo schermo risulta visibile anche in piena luce; inoltre i colori risultano molto brillanti.

 

Il chip A8 con architettura a 64 bit nonostante non sia tra i più potenti tra i suoi concorrenti riesce a garantire prestazioni esemplari. Architettura che garantisce un minore riscaldamento e un aumento della durata della batteria. Due fattori molto importanti in un telefono.

Aspetto di certo non trascurato considerando l’enorme uso e quindi l’importanza per l’utente finale è la fotocamera. Anche qui abbiamo delle novità. Abbiamo un sensore iSight da 8 megapixel con apertura f/2.2; ma la novità è data dalla messa a fuoco. Infatti è stata introdotta una nuova tecnologia, focus pixel, che consente di migliorare la messa a fuoco automatica, sia in fase di scatto che durante la registrazione dei video. Video che possono essere girati in HD a 1080 p e 60 fps, in modalità moviola a 240 fps e in Time-lapse.  Quest’ultima modalità viene descritta dall’Apple nel seguente modo:

“Cattura l’esperienza di un sole che cala o un fiore che sboccia con la nuova modalità time-lapse nell’app Fotocamera. iOS 8 svolge tutto il lavoro, scattando le immagini ad intervalli dinamici pre-impostati. Il risultato è un video che mostra una sequenza accelerata delle foto nel tempo.

Basta impostare il proprio dispositivo affinché questo scatti durante gli intervalli desiderati. Gli sviluppatori potranno accedere alla funzionalità time-lapse con uno swipe dall’app Fotocamera e le creazioni verranno salvati in album dedicati dell’app Immagini.”

118

Prestazioni eccellenti. La navigazione del telefono risulta molto veloce, come il lancio delle applicazioni e della navigazione sul nuovo Internet Explorer. Reattività a dir poco sorprendente, nonostante la mancanza dell’ultimo processore snapdragon 801. Un valore aggiunto al sistema operativo di casa Microsoft che ne sottolinea la leggerezza.

Multimedia molto buono.  La camera è  basata su ottica Carl Zeiss e tecnologia PureView. Monta un sensore da 20MP, apertura a 2.4 e stabilizzatore meccanico. Sensore che riesce   a catturare immagini ben dettagliate, con colori piacevoli e un rumore digitale generalmente contenuto. Il software in dotazione Nokia è di facile utilizzo e intuitivo. Scattare foto  vi darà grosse soddisfazioni.

 

 

RANDOM POSTS

5
Per accedere ai svariati servizi di Google sarà sufficiente un'email e uno smartphone. Secondo alcune fonti Big G starebbe provando una nuova modalità di...